Cos’è la Chikungunya?

Cos’è la Chikungunya?

La Chikungunya è una malattia virale, un’infezione trasmessa dalla puntura di zanzare infette.

L’infezione si manifesta con febbre acuta e non esiste un vaccino per debellare tale malattia.

A partire dagli anni Cinquanta l’infezione da Chikungunya si sono verificate in Asia e in Africa, i primi casi in Italia invece sono stati notificati già dall’agosto 2007.

Come si trasmette la Chikungunya?

Il nome Chikungunya deriva dalla lingua swahili e significa ‘ciò che curva o contorce‘.

Il virus responsabile della malattia virale appartiene alla famiglia delle ‘togaviridae‘, del genere degli alphavirus.

Essa è trasmessa dalle zanzare del genere Aedes, la stessa che trasmette la febbre gialla e la dengue, ed è presente in zone rurali ed è raro o addirittura assente nei centri abitati.

La Zanzara tigre, presente anche nelle città italiane, è una delle specie di zanzare che hanno un’importante vettore della malattia virale.

Quali sono i sintomi?

I sintomi si manifestano dopo un periodo di incubazione di 3-12 giorni e sono simili a quelli dell’influenza.

Febbre alta, brividi, cefalea, nausea, vomito e artralgie tali da limitare i movimenti.

In genere tutto si risolve spontaneamente in pochi giorni, mentre i dolori articolari possono persistere anche per diversi mesi.

Rare invece sono le complicanze più gravi di natura emorragica o neurologica entro i 3-5 giorni.

In rarissimi casi la Chikungunya puà essere fatale, e maggiormente esposti sono gli anziani con sottostanti patologie e soprattutto bambini.

Esistono cure contro la Chikungunya?

Non ci sono tutt’ora trattamenti specifici contro il virus da Chikungunya, e non esistono vaccini contro questo tipo di infezione.

La terapia utilizzata si basa con farmaci sintomatici per i dolori articolari.

Quindi non vi sono cure, gli esperti consigliano il riposo a letto e la reintegrazione dei liquidi se necessaria.

Inoltre le persone affette da febbre chikungunya, per evitare che l’infezione si propaghi, devono proteggersi dalle punture di insetti mediante repellenti, zanzariere e insetticidi.

› Perché le Zanzare pungono?

› Come scegliere la Zanzariera giusta

› Come tenere lontano le zanzare con i rimedi naturali

› Come combattere le zanzare con gli Oli essenziali

Print Friendly, PDF & Email
Vuoi Ricevere le Ultime News? Iscriviti alla Newsletter!
12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento