Consigli Utili Viso e Corpo

Come proteggere la pelle del viso dal freddo

Come proteggere la pelle del viso dal freddo

Durante il periodo invernale la pelle del viso è sottoposta alle intemperie del tempo.

Sensibile al cambiamento delle temperature, aria fredda, vento e pioggia, bisogna proteggere e avere cura della propria pelle.

Con il cambiamento delle stagioni la pelle del viso subisce attacchi esterni ed è quindi sottoposta a stress.

Il passaggio dall’estate all’autunno, e in seguito all’inverno, subisce repentini aggressioni, il rischio è un’invecchiamento cutaneo precoce.

Per evitare che ciò avvenga, bisogna innanzitutto prevenire avendo maggior cura della nostra pelle.

Poichè la pelle è costituita dall’epidermide e dal derma, è fondamentale una buona igiene pulendola accuratamente prima di idratarla.

Durante l’inverno la pelle diventa secca e si screpola facilmente irritandosi e arrossendosi, per avere quindi una pelle liscia e morbida occorre creare una barriera protettiva:

La prima regola è lavare e struccare, se necessario, la pelle del viso anche due volte al giorno per togliere le impurità depositate dall’aria fredda, dal vento e dalla pioggia.

Sciacquate il viso con abbondante acqua

Prima di idratare la pelle è necessario quindi pulirla e tonificarla.

Due volte la settimana dedicati alla cura della pelle con maschere idratanti e rigeneranti, applicate creme ricche di principi attivi e nutrienti che riparano e preparano all’aggressione degli agenti atmosferici.

Cura anche le labbra esposte maggiormente all’aria applicando del burro cacao più volte nell’arco della giornata.

Abbi cura anche delle tue mani utilizzando guanti per proteggerle da screpolature causate dal freddo, e prima di andare a dormire applica una crema protettiva ed emolliente.

Ti Potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *