Come Coltivare la Stella di Natale

La Stella di Natale è una pianta ornamentale che per le sue particolari caratteristiche è diventata il simbolo proprio delle feste natalizie,da cui prende il nome.

Dal nome scientifico Euphorbia pulcherrima appartiene alla famiglia delle Euphorbiaceae,essa cresce spontaneamente in Messico e allo stato selvatico può raggiungere fino i quattro metri di altezza.

Caratteristiche della Stella di Natale

La caratteristica della Stella di Natale è la sua fioritura,il fiore si presenta con petali e sepali disposti a coppa e circondato da una corona di cinque brattee rosse,in realta il colore tipico di questa pianta è il giallo anche se generalmente la troviamo in commercio di colore rosso tipico del Natale.

Altre varianti di colore possono essere il rosa,rosso-rosa,ma anche blu,giallo-bianco e rosso porpora.

La sua fioritura avviene in pieno inverno quando le giornate sono più corte,ed è per questo che è classificata come fotoperiodica o brevidiurna,e per avere una buona fioritura questa pianta necessita di luoghi bui,anche se una buona luminosità ne favorisce la crescita rigogliosa.

La Stella di Natale andrà quindi posta in un ambiente dove l’illuminazione non dovrà essere artificiale e non più di otto ore di sole.

Come Coltivare la Stella di Natale

La riproduzione della pianta avviene per Talea nel periodo primaverile,va posta in un bicchiere di acqua tiepido e lasciata radicare,quindi poi si invasa.

Durante l’estate la pianta può stare in luoghi illuminati dal sole avendo cura di inaffiarla in modo sporadico e concimarla mensilmente fino a settembre quando,riportandola in luoghi più bui,riprenderà la sua fioritura.

Per coltivare la Stella di Natale nel periodo invernale la sua concimazione avviene almeno ogni 15 giorni con potassio e fosforo,mentre per l’innaffiatura ogni due o tre giorni.

La sua coltivazione generalmente richiede una temperatura tra i 14 e i 22 gradi,anche se la pianta resiste alle basse temperature non va comunque esposta al gelo.

In primavera si pota e si rinvasa prestando particolarmente attenzione al fusto e alle radici perchè sono molte delicati.

Piante   Casa   Tutti+