‘Ci sta a cuore il tuo cuore’, la Prevenzione Cardiovascolare in Farmacia

12

‘Ci sta a cuore il tuo cuore’, la Prevenzione Cardiovascolare in Farmacia

In 600 farmacie italiane torna alla sua sesta edizione la prevenzione e la diagnosi del rischio cardiovascolare.

Il programma di informazione e di educazione per prevenire le malattie cronico-degenerative, è la proposta delle rete di farmacie con l’associazione medici italiani.

Fino al 30 novembre, in tutta Italia, l’appuntamento si rinnova previa prenotazione.

Questionario Benessere Cardiovascolare

Saranno eseguiti screening dei pazienti tramite la compilazione di un Questionario Benessere Cardiovascolare.

Lo screening consentirà di misurare la pressione arteriosa con la fibrillazione atriale atta a prevenire l’ictus celebrare.

Ai pazienti tra i 40 e i 69 anni, verrà misutata in autodiagnosi la colesterolemia totale con rilascio della carta del rischio per la prevenziopne degli eventi cardiovascolari maggiori.

Il Test Findirisc OMS valuterà la probabilità di sviluppare il diabete mellito di tipo 2.

Infine, terminati tutti i test, i dati del paziente raccolti generano in automatico una Mappa del Benessere Cardiovascolare.

Questa Mappa avrà lo scopo di guidare la persona nel percorso di salute e prevenzione specifico.

Perché è importante la Prevenzione?

Le malattie Cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte nel mondo.

I fattori di rischio correlati a queste patologie, sono legate agli stili di vita quotidiani, all’alimentazione e agli eccessi.

Zuccheri, grassi, fumo, sedentarietà e obesità sono oggi fattori di rischio della malattia.

Per questo è importante tenere sotto controllo alcuni parametri, come pressione arteriosa, glicemia, colesterolo e peso.

Una buona prevenzione e una corretta diagnosi riduce l’incidenza della mortalità.

Print Friendly, PDF & Email
Vuoi Ricevere le Ultime News? Iscriviti alla Newsletter!
12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento