Dizionario Medico Malattie F

Attacchi di fame: Cos’è la fame nervosa?

Attacchi di fame: Cos’è la fame nervosa?

La Fame nervosa, o attacchi incontrollati di fame, condizionano spesso la salute e il benessere fisico tanto da considerarsi una malattia patologica, fino al punto da mettere a rischio la salute stessa.

Cosa sappiamo degli attacchi di fame?

Innanzitutto si deve precisare che questa sintomatologia è in stretto connesso con la psiche.

Per poter capire cosa la scatena bisogna prima conoscere cos’è.

Psicologicamente, in questo senso, la fame viene scatenata grazie ai nostri sensi, complice il gusto e l’olfatto, ma anche il tatto e l’udito.

Bisogna precisare quindi il metodo comportamentale che oggi subisce una vera e propria evoluzione: ‘Noi non mangiamo solo per sopravvivere!

Altri fattori scatenano la fame: comportamenti e condizioni che influenzano la nostra alimentazione che, tuttavia, rendono il nostro rapporto con il cibo diverso da diverse situazioni, rendendo più difficile una sua giusta collocazione, vuoi psicologico, vuoi fisiologico o sociale, o comunque da un’errata conoscenza.

Cos’è e cosa scatenano gli attacchi di fame

Gli attacchi di fame altro non è che il desiderio irresistibile di mangiare, condizione prevalentemente femminile.

Spesso l’individuo non riconosce questo comportamento come anomalo, e, tra gli alimenti preferiti, prevalgono quasi sempre i dolci.

Questo desiderio incontrollabile di mandar giù ogni alimento possibile, sia di giorno che di notte, può essere scatenato dal sistema nervoso e non dalla vera e propria fame.

La ricerca continua di cibo che spinge l’individuo ad alzarsi durante la notte, o a frugare di continuo nel frigo, o nella dispensa durante il giorno, potrebbe essere collegata a una situazione di stress.

Il soggetto che ha un attacco di fame non si accorge e non può prevedere questa situazione, un attacco di fame è comunque associata ad un raptus incontrollabile che spinge alla continua ricerca di cibo.

A questa situazione però ne segue un’altra in cui il soggetto si trova in una condizione di disagio e psicologicamente particolare.


In Conclusione

La fame nervosa è quindi in relazione ad un momento particolare di vita del soggetto cui si scatena: stress e ansia quindi incidono notevolmente in questa particolare condizione.

Il consiglio, a meno che non si soffra di particolari disturbi, come ad esempio la Bulimia, è importante rivolgersi ad uno specialista e adottare le cure del caso.

   Dizionario Medico – a/z – F

Ti Potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *