Addio a Paolo Villaggio, attore apprezzato del cinema italiano

Addio a Paolo Villaggio, attore apprezzato del cinema italiano

Paolo Villaggio si è spento all’età di 84 anni, ci lascia uno dei comici più apprezzati del cinema italiano e non solo.

Ad annunciare la sua morte è stata la figlia Elisabetta dopo che l’attore era ricoverato da qualche giorno al Policlinico Gemelli.

Il mondo del cinema è in lutto, chi lo ha amato, familiari, parenti, amici e fan… compiangono l’uomo che ha saputo dare tutto il meglio di se stesso, e non solo, tanto che spesso la sua comicità si è paragonata a quella del grande Totò.

Paolo Villaggio nel corso della sua carriera non ha interpretato solo ruoli comici, ma anche film d’autore, ottenendo numerosi riconoscimenti tra cui il David di Donatello, come miglior attore protagonista; Il Leone d’Oro alla Carriera; il Pardo d’Onore a Locarno e il Nastro d’Argento.

Il ruolo di Fantozzi che tutti conosciamo, è tratto dall’omonimo libro scritto dallo stesso attore, il libro, diventato un Best-Seller, è un’ulteriore prova delle sue diverse capacità non solo come attore ma anche in grado di saper essere il ‘popolare’ tra la gente.

Il suo ultimo lavoro, al quale l’attore ha lavorato, si intitola ‘La voce di Fantozzi‘, un omaggio al ragioniere più divertente e amato d’Italia e nel quale Villaggio ha scritto nuovi dialoghi per alcuni dei suoi personaggi, come il Megadirettore e la Signora Pina.

Paolo Villaggio è morto, aveva 84 anni

Una Vita Piena

I figli di paolo Villaggio: Un padre assente ma abbiamo recuperato

Print Friendly, PDF & Email
Vuoi Ricevere le Ultime News? Iscriviti alla Newsletter!
12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento